Vita da Nomadi Digitali, il libro per vivere e lavorare viaggiando

La vita non è fatta per essere vissuta in un solo luogo: come cambiare vita, lasciare un posto di lavoro fisso, creare un lavoro online e viaggiare per il mondo a tempo indeterminato

Sei stanco di fare un lavoro che non ti piace? Vuoi vivere in tanti paesi diversi nel mondo, viaggiando e lavorando online? Vuoi sapere chi sono e cosa fanno i Nomadi Digitali e come intraprendere questo stile di vita? Questo, e molto altro ancora, lo puoi trovare nel mio libro Vita da Nomadi Digitali!

ebook vita da nomadi digitali

La prima guida italiana sul nomadismo digitale!

Dove posso acquistarla?

Su AMAZON in versione ebook (per iPad, iPhone, Kindle etc. – download immediato)


Su AMAZON in versione cartacea (spedizione in 3/5 gg)


Scarica gratuitamente l’anteprima!

Effettua il download delle prime 42 pagine del libro iscrivendoti alla newsletter




Perché ho scritto questo libro

Negli ultimi anni ho intrapreso uno stile di vita poco convenzionale, che però mi ha permesso di realizzare il mio sogno più grande: vivere viaggiando e lavorare online. Ho lasciato un posto di lavoro fisso e sono partito, con uno zaino come bagaglio a mano e la voglia di esplorare il mondo alla mia maniera, lentamente, senza essere legato alle classiche due settimane di ferie ad Agosto.

Libro Vita da Nomadi Digitali

Per farlo ho creato un lavoro online e durante il mio viaggio attraverso oltre 40 paesi ho portato avanti i miei progetti personali e alcuni servizi di traduzioni e consulenze, che mi hanno permesso di dedicarmi finalmente ad un lavoro di cui sono appassionato, senza essere legato ad una sola località o ad un posto di lavoro fisso.

Così sono partito con tanti biglietti di sola andata e l’obiettivo di conoscere nuovi paesi, perdere le vecchie abitudini e prenderne di nuove, mangiare piatti da tutto il mondo che mai avevo assaggiato prima, visitare alcuni dei posti più belli del mondo e tante altre cose che fino a qualche anno fa solamente sognavo: ho deciso di barattare la sicurezza di un posto fisso per inseguire il mio sogno di libertà. Sono diventato Nomade Digitale.

Se anche tu sogni di cambiare vita e viaggiare per il mondo a tempo indeterminato, cambiando città o paese quando ne senti il bisogno, la mia guida Vita da Nomadi Digitali è quello che fa per te.

Essere nomadi digitali, o location independent, significa vivere la vita seguendo i propri ritmi, senza preoccuparti della località in cui ti trovi e spostandoti ogni volta che desideri. La guida è una testimonianza reale di come diventare Nomadi Digitali, lasciando un posto di lavoro fisso e viaggiando per il mondo.

Cosa puoi trovare nel libro Vita da Nomadi Digitali

Nella guida puoi trovare circa 150 pagine, ecco l’indice completo degli argomenti:

Introduzione

  • Il significato della parola Nomadi Digitali

  • Concetti di nomadismo digitale

  • Come cambiare vita per intraprendere questo percorso

  • 3 motivi per diventare nomade digitale

  • 3 motivi per NON diventare nomade digitale

Come diventare Nomadi Digitali

  • Decidi il tuo obiettivo

  • Affronta le tue paure

  • Come iniziare un percorso da nomade digitale

  • La mia esperienza

  • Skills

  • Imparare l’inglese

  • WordPress

  • Web Marketing & SEO

Lavorare come freelance

  • Come creare un profilo sui portali di lavoro online

  • Candidarsi alle offerte presenti sui portali di lavoro online

  • Altri siti web dove trovare lavori in remoto

  • Vantaggi e svantaggi del lavoro freelance

  • Altre idee per guadagnare online mentre viaggi

  • Web Content & Social Media Manager Freelance

  • Affiliazioni & SEO

  • Traduzioni

  • Consulenze

Scrivere e pubblicare un ebook

  • Pubblicare un ebook su Amazon

  • Promuovere il tuo ebook

Come organizzare la tua vita in viaggio

  • Vendere tutto quello che non puoi portare con te

  • Destinazioni

  • Voli economici

  • Trovare alloggi

  • Connessioni

  • Spazi di coworking

  • Lavorare dagli internet cafè

  • Viaggiare da soli

  • Come superare la paura di viaggiare da soli

  • Viaggiare con solo bagaglio a mano

  • Gestire la corrispondenza mentre sei in viaggio

  • Organizzare le proprie finanze in viaggio

  • Visti

  • Assicurazioni di viaggio

  • Dove pagare le tasse?

  • Risorse per viaggiatori e nomadi digitali

Chi sono e cosa fanno i Nomadi Digitali?

Siamo cresciuti cercando di inseguire un modello standard di vita e ci hanno fatto credere che esiste un solo modo per ottenerlo, legato al fatto di rimanere sempre nella stessa città attaccati allo stesso posto di lavoro per tutta la nostra esistenza.

Fai così Gianluca, lo fanno tutti.

Molte delle persone che conosco hanno questa idea del mondo lavorativo: vogliono trovare un impiego e non cambiarlo più, fare carriera e rimanere ben saldi all’interno della propria comfort zone. La maggior parte della gente preferisce vivere una vita stabile e prevedibile; sveglia, qualche ora nel traffico per raggiungere l’ufficio, pausa pranzo, ancora ufficio, qualche altra ora nel traffico per tornare a casa, cena, tv, letto.

Questa è l’idea generale e non dico che sia sbagliata, solamente non è l’unica possibile. E di sicuro non è quella che fa per me.

Sono sempre stato un tipo a cui non piace la routine, personalmente odio “fare così perché lo fanno tutti”, non amo restare chiuso in un ufficio e vendere il mio tempo in cambio di uno stipendio da utilizzare per pagare le rate della macchina o l’abbonamento dei mezzi pubblici. Non voglio diventare vecchio pronunciando ogni giorno la fatidica frase “prima o poi realizzerò tutti i miei sogni nel cassetto”. Far parte della categoria dei Nomadi Digitali era il passo più logico da seguire.

Così ho preso la decisione di andare controcorrente e licenziarmi per ben 3 volte da lavori fissi, caricarmi lo zaino sulle spalle e partire senza un biglietto di ritorno. Ho deciso di vivere al di fuori della mia comfort zone e non potevo aspettare altro tempo.

Nomade Digitale in viaggio

Negli ultimi tre anni circa ho vissuto come Nomade Digitale in più di 15 differenti città, visitando alcuni dei posti più belli del mondo e mangiando cibo di diverse cucine internazionali. Ho conosciuto persone e culture differenti, ho abbracciato amici e compagni di viaggio per pochi giorni o settimane. Ho vissuto avventure incredibili e ho realizzato diversi sogni che erano rimasti troppo tempo chiusi in un cassetto. Tutto questo senza mai abbandonare il mio lavoro online, indispensabile per proseguire il mio singolare viaggio.

Ecco perché sono convinto che una vita differente è possibile; ecco perché ritengo il posto fisso (di vita e lavoro) un concetto ormai superato.

Ormai sono quasi tre anni che viaggio e vivo in diverse città al di fuori dell’Italia, con qualche breve ritorno a casa in cui non sono mai riuscito a stare davvero fermo, perlomeno con la testa. Seppure con tante difficoltà incontrate lungo il percorso, sono riuscito a fare quello che sognavo da tempo. Sono stato fortunato forse, ma ci ho creduto e non ho mai smesso di lavorare per raggiungere il mio obiettivo: diventare Nomade Digitale a tempo pieno.

Durante tutto questo tempo ho imparato che non tutti siamo uguali e ognuno di noi deve sentirsi libero di seguire il suo istinto per trovare la propria strada. Quello che è giusto per alcuni, è tremendamente sbagliato per altri, e viceversa.

Oggi sono un po’ meno backpacker e viaggiatore, ma senza dubbio più felice rispetto alla mia vita precedente.

Vivo viaggiando, portando avanti i progetti che ho creato personalmente, e svolgendo da qualsiasi parte del mondo i lavori freelance che sono riuscito a crearmi nel corso di questi anni. Ho conosciuto tanti nomadi digitali in giro per il mondo e sono riuscito a conciliare questo stile di vita.

5 convinzioni che ho stravolto nella mia nuova vita da nomade digitale

Compriamo cose che non ci servono, con denaro che non abbiamo, per impressionare persone che non ci piacciono. Dave Ramsey

Il percorso da nomade digitale che ho intrapreso è stato fondamentale per farmi aprire gli occhi su molti aspetti che ora riesco a vedere da un’altra prospettiva; sono cambiato e non posso più immaginarmi a vivere in maniera differente. Probabilmente questo stile di vita non è per tutti, ma sono riuscito a trovare la mia dimensione e non posso (e non voglio) più tornare indietro.

Cover Vita da nomadi digitali

1. Sono minimalista: Da quando ho deciso di vendere tutto quello che avevo e partire, ho viaggiato attraverso 20 paesi e sono riuscito ad infilare tutti i miei possedimenti all’interno dell’unico bagaglio a mano con cui viaggio. Tutto quello che ho, posso portarlo con me e prima di acquistare qualsiasi cosa mi chiedo: “lo posso inserire nel mio zaino?” Se la risposta è NO allora non ne avrò bisogno. Vivo con poco, sono diventato minimalista e non ho più bisogno di tante cose che prima compravo solamente per moda e non per reale necessità.

2. Non sono più un viaggiatore: Il mio modo di viaggiare è cambiato e sono più interessato a conoscere persone del posto piuttosto che vedere e fare tutto quello che ci dicono le guide. Ma la mia priorità è il lavoro e a volte devo rinunciare a fare il turista per poter proseguire il mio percorso da nomade digitale: sono partito scattando foto a monumenti, sono finito in cafe di tutto il mondo a lavorare con il mio laptop.

3. L’ufficio non è l’unico posto di lavoro: I nomadi digitali non hanno un ufficio e in questo viaggio a tempo indeterminato ho svolto il mio lavoro da casa, in hotel e ostelli, su aerei, treni, bus, cafe sparsi in giro per il mondo (tanti) e coworking spaces (pochi), quest’ultimi semplicemente perché ricordano troppo i normali uffici. Ci hanno fatto credere che il lavoro è qualcosa che va fatto sempre nello stesso luogo, ma recarsi tutti i giorni nello stesso posto, lavorando magari con colleghi che detestiamo, può essere controproducente. Musica nelle orecchie per coprire tutti i rumori e concentrazione sono i miei segreti per riuscire ad essere produttivi anche in luoghi lavorativi non convenzionali.

4. Sono libero di gestire il mio tempo: Ora che ho la possibilità di scegliere dove, come e quando lavorare ho eliminato la vecchia convinzione che si deve obbligatoriamente lavorare 8 ore al giorno, dal lunedì al venerdì. Durante la notte, il sabato mattina oppure la domenica pomeriggio o quando meglio credo; non significa che lavoro meno ore, significa solamente che sono libero di decidere quando e come svolgere il mio lavoro. Stesso discorso vale anche per il mio tempo libero; posso prendere un giorno libero nel bel mezzo della settimana, senza chiedere il permesso a nessuno. Ci vuole disciplina ma l’orario di lavoro classico lo ritengo ormai arretrato e anche in questo caso non potrei più tornare indietro.

5. Non ho un indirizzo fisico: Conto in banca, commercialista, organizzazione dei viaggi, gestione del mio lavoro: ho spostato la mia vita sul web e gestisco tutte le mie necessità online, anche la corrispondenza. Come? Grazie ad un ufficio virtuale dove ricevo lettere che mi vengono scannerizzate ed inviate in PDF alla mia casella di posta elettronica. Non ho più bisogno di un indirizzo fisso e posso gestire diversi aspetti della vita di tutti i giorni direttamente dal computer, senza dover per forza recarmi di persona in un unico luogo fisico.

Viaggiare come Nomadi Digitali non vuol dire solamente saltare da un paese all’altro senza fare nulla tutto il giorno. Probabilmente questo stile di vita nomade non fa per tutti, e devi assolutamente valutare nel dettaglio aspetti positivi e negativi prima di mollare tutto, licenziarti e viaggiare per il mondo con un laptop nel tuo zaino. Ma sono convinto che, una volta iniziato un percorso di questo genere, tutti i pezzetti del puzzle prima o poi cominceranno ad incastrarsi alla perfezione. Dipende solo da quali sono le tue priorità nella vita.

Il futuro appartiene a chi crede nei propri sogni, a chi riesce ancora a farsi delle domande e trovare le risposte. Non conta quello che ci hanno insegnato fino a questo momento, conta il risultato finale. Bisogna solamente trovare il coraggio di buttarsi, seguire il proprio istinto, aprire la mente e crearsi il proprio destino. E tu sei disposto a farlo per inseguire i tuoi sogni?

Guarda il video di presentazione del libro Vita da Nomadi Digitali

Acquista il libro Vita da Nomadi Digitali!

Puoi acquistare la guida su Amazon ed effettuare il download istantaneo oppure ordinare la versione cartacea e riceverla a casa entro 3/5 giorni:

AMAZON – Versione Ebook: 7,99€

AMAZON – versione cartacea: 13,99€ (arriva a casa tua in 3/5 gg a seconda del tipo di spedizione)