FAQ Vivere a Londra, domande frequenti

Ogni giorno ricevo molte email e messaggi da persone che mi chiedono domande su come fare per vivere a Londra: dalla ricerca dell’alloggio, al budget necessario per partire, alle zone in cui vivere. Ho risposto a tutte queste domande nella mia guida per Trasferirsi a Londra, ma con questo articolo voglio provare a fare un riepilogo ulteriore ed aggiungere anche alcune cose che non si trovano nel libro.


Se hai una domanda in particolare che non trovi qui sotto, ti invito a scriverla nei commenti o a inviarmela per email e la aggiungerò a questa pagina 🙂 Pronti? Via!

Quanti soldi mi servono per vivere a Londra?

Consiglio di partire con il corrispettivo di circa 2500/3000€ e non di meno. Ci sono alcune spese da sostenere all’inizio della tua esperienza londinese come l’affitto e il deposito, l’abbonamento per i trasporti e molto probabilmente quando arrivi per la prima volta a Londra, sarai anche senza un lavoro. Quindi non sottovalutare questo aspetto e parti con un budget sufficiente a far fronte a qualsiasi possibile emergenza, se non vuoi rischiare di tornare a casa dopo poche settimane dalla tua partenza.

Posso trovare lavoro dall’Italia?

Si e no, dipende molto dal tipo di lavoro e dalla selezione del personale di un’azienda. Puoi sicuramente cominciare ad inviare CV dall’Italia e rispondere agli annunci che trovi sui vari siti internet come Gumtree, ma tieni anche presente che molti datori di lavoro vorranno parlare direttamente con te e non solamente tramite un colloquio su Skype.

Il mio inglese non è perfetto, posso comunque trovare lavoro?

Forse si, ma stai per affrontare un’esperienza di vita e lavoro all’estero, quindi è il caso di migliorare una volta per tutte la lingua prima di cercare lavoro a Londra. Prima di partire per il Regno Unito dedica parte del tuo tempo allo studio dell’inglese, e quando arrivi sul posto cerca un corso di inglese in una scuola se sei ancora insicuro; ti aiuterà ad inserirti meglio e avere meno problemi nella ricerca di lavoro

Posso trovare lavoro con il mio CV in Italiano?

Assolutamente no. Il Curriculum deve essere scritto in inglese, meglio ancora se dimentichi il formato Europass e ne crei uno differente che metta in risalto le tue esperienze lavorative e le tue competenze. Se ti serve aiuto controlla il mio servizio di traduzione e revisione del CV e non dimenticare inoltre che è importante allegare una lettera di presentazione in inglese al curriculum.

Quali zone mi consigli per vivere a Londra?

Londra è enorme e ci sono tante zone e quartieri molto belli in cui vivere. Ma tutto è molto soggettivo, per cui non decidere a priori dove vivere se non conosci la città. Prenditi il tempo necessario per scoprire i quartieri camminando e perdendoti per le strade, solo così potrai trovare il posto ideale per vivere a Londra.

Posso trovare un alloggio per 6/12 mesi dall’Italia?

Si, ma ti consiglio di non farlo per diversi motivi. Per prima cosa, come detto in precedenza, meglio sempre vedere con i propri occhi una casa oltre che il quartiere per capire se ti può piacere oppure no. Devi inoltre valutare se la zona è ben collegata tramite i mezzi pubblici con il centro o con il tuo posto di lavoro e devi conoscere i tuoi possibili coinquilini. Quindi ti suggerisco di prenotare un alloggio provvisorio per le prime settimane, su Booking ad esempio puoi trovare tantissime soluzioni. Prenota 5/10 giorni, in questo periodo di tempo non dovresti avere problemi a cercare un alloggio a lungo termine.

Sono disposto/a a fare qualsiasi cosa, è facile trovare lavoro a Londra?

Londra può essere una meta ideale per trovare lavoro, ma non partire senza prima aver stabilito un obiettivo lavorativo. Il tuo livello di inglese non è il massimo e hai poca esperienza in un determinato settore? Parti dal basso, con un lavoro come cameriere o barista. In caso contrario puoi ambire anche a posizioni più ricercate. Ma non dimenticare la prima, fondamentale, regola: stabilisci quello che vuoi fare e parti già con le idee chiare. Sarà molto più semplice preparare un Curriculum adeguato e concentrare i propri sforzi nella ricerca di un lavoro adatto. Maggiori informazioni su come trovare lavoro a Londra.

Quali siti posso utilizzare per cercare lavoro a Londra?

Il sito più conosciuto è Gumtree ma non dimenticare anche i siti ufficiali delle diverse compagnie, spesso ci sono intere sezioni dedicate all’invio della propria candidatura. Leggi i miei consigli per lavorare a Londra per saperne di più.

Di quali documenti ho bisogno per lavorare a Londra?

Per lavorare a Londra hai bisogno del NIN, il National Insurance Number, e ottenerlo è facilissimo. Quando arrivi a Londra chiama questo numero 0345 600 0643, da Lunedì a Venerdì tra le 8 di mattina e le 6 di sera. Il numero è quello del JobCentre Plus, ti verranno fatte alcune domande sul perchè hai bisogno del NIN (rispondi dicendo che sei appena arrivato a Londra e vuoi cercare lavoro) e ti verrà fissato un appuntamento presso il Job Centre più vicino a te nelle settimane successive. Porta con te passaporto, copie del contratto di affitto e del tuo conto in banca, potrebbero essere utili. Per maggiori informazioni consulta questo sito ufficiale.

Quanto costa fare il NIN?

Ottenere il National Insurance Number è completamente gratuito. Ci sono agenzie che ti aiutano in questo processo e si fanno pagare, ma non è assolutamente necessario perchè è semplicissimo richiederlo e ottenerlo per conto proprio.

Dove posso acquistare una SIM inglese?

Praticamente ovunque! Le due compagnie telefoniche più importanti sono Vodafone e Three, recati in uno di questi negozi o visita i siti delle due compagnie per scoprire le promozioni disponibili e scegliere quella più adatta alle tue esigenze (chiamate, internet, sms etc.).

OysterCard o Travelcard, quale scegliere?

Anche in questo caso dipende molto dall’uso che ne fai. Al tuo arrivo puoi valutare meglio il tipo di abbonamento ideale secondo le tue esigenze e calcolare quale ti conviene acquistare. Sul sito ufficiale dei trasporti puoi vedere i costi aggiornati e, se sei ancora indeciso su quale scegliere tra le due, puoi leggere la mia guida.

Come posso fare per aprire un conto in banca?

Aprire il conto in banca è fondamentale per ricevere l’accredito dello stipendio. Scegli una banca come Hsbc o Barclays e recati in una delle filiali sparse per tutta Londra. Porta i tuoi documenti come passaporto e contratto di affitto e in meno di mezz’ora avrai aperto il tuo conto inglese. Ah, è gratuito e non c’è nessuna imposta di bollo mensile da pagare.

Hai altre domande?

Per qualsiasi altro dubbio, ti invito a scrivermi nei commenti o contattarmi per email e provvederò ad aggiungere la tua domanda a questa lista.

Per approfondire tutti gli argomenti discussi qui sopra e per trovare altri consigli personali e suggerimenti utili per andare a vivere a Londra, ti suggerisco di dare un’occhiata alla guida che ho scritto. Cheers 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *