Come sopravvivere a Oktoberfest e Cannstatter Volksfest

Shares

“Quanti giorni state qua all’Oktoberfest?” Chiese la ragazza tedesca seduta al tavolo di fronte a me, con addosso il suo dirndl bavarese.

“Stiamo qua a Monaco solamente oggi, poi domani andiamo a Stoccarda per la Cannstatter Volksfest.” Ho risposto, appoggiando sul tavolo il mio boccale da un litro di birra. Come ho pronunciato queste parole ho visto l’espressione della ragazza e dei suoi amici cambiare sul loro volto. “Siete pazzi, lo sapete?” Ridendo. Non aveva tutti i torti, in effetti. Partecipare alle due più famose feste della birra tedesche in due giorni è stata una follia. O una zingarata, come l’ho definita con i miei compagni di viaggio.

Parlando con molta gente, ho scoperto che i tedeschi passano una giornata al massimo in una delle due feste. Un giorno per loro è abbastanza, sono i turisti che si fermano più a lungo. E con tutte le persone che ho parlato, non solo tedesche ma anche di altre nazionalità, lo shock sul loro volto era sempre lo stesso mentre dicevo a tutti che avremmo partecipato ad entrambe le manifestazioni. Ma sono sopravvissuto all’esperienza e mi sono divertito; ho parlato in italiano, inglese e spagnolo e cercato di imparare qualche nuova parola in tedesco, riso e scherzato e conosciuto tantissima gente. Oltre che aver bevuto molti boccali di birra, tutti rigorosamente da 1 litro.

birre oktoberfest

Stoccarda e Monaco distano solamente poche ore di macchina e siamo anche riusciti a dormire in ostello ad un prezzo molto inferiore rispetto al costo iniziale della camera, riuscendo a riposarci ed essere in forma per la seconda giornata in Germania. Ma andiamo con ordine:

Cosa sono l’Oktoberfest e Cannstatter Volksfest?

Tutti voi avrete già sentito parlare dell’Oktoberfest, è una festival che si svolge ogni anno a Monaco di Baviera e dura circa tre settimane a cavallo tra la fine di Settembre e l’inizio di Ottobre. Tutto nasce nel 1810 quando il principe Ludwig sposò la principessa Therese e i cittadini di Monaco furono invitati alle celebrazioni che si svolsero in un grande parco che ora prende il nome di Theresenwiese.

La Cannstatter Volksfest invece, si svolge ogni anno a Stoccarda, generalmente inizia una settimana dopo l’Oktoberfest e dura anch’essa tre settimane. Quest’ultima è meno famosa e più piccola, e per questo anche meno turistica e molto più caratteristica rispetto all’Oktoberfest.

In generale sono due feste molto simili. Ci sono svariati tendoni, ognuno di una marca di birra differente, dove mangiare stinco e pollo al forno e appunto bere birra che viene servita generalmente in boccali da 1 litro ciascuno. La maggior parte delle persone arrivano con il vestito tradizionale – lederhosen per i ragazzi, dirndl per le ragazze – e prende posto ad uno dei tavoli all’interno dei tendoni. Non è difficile fare conoscenza con altri ragazzi e ragazze e man mano che il tempo passa si comincerà a brindare con i vicini di tavolo, a cantare e ballare in piedi sulle panche. L’atmosfera è molto amichevole e coinvolgente e la birra aiuta molto 🙂

All’esterno dei tendoni ci sono molte attrazioni, giostre e bancarelle di tutti i tipi e per tutte le età, il che rendono Oktoberfest e Cannstatter Volksfest manifestazioni adatte anche per bambini e famiglie.

tendoni oktoberfest

Come raggiungere Monaco e Stoccarda

La macchina è il mezzo più economico per raggiungere la Germania se vivete nel nord/centro Italia e condividete il viaggio con qualche amico. Vi suggerisco di arrivare a Monaco poco prima dell’apertura dei tendoni e girare nelle vicinanze della location della festa (Theresenwiese oppure Bavarianring) in cerca di un parcheggio. Ne troverete molti a pagamento aperti 24 ore su 24, ma anche tanti liberi dove non dovrete pagare la sosta e magari riposare in macchina qualche ora prima di rimettervi alla guida per fare ritorno in Italia oppure proseguire verso Stoccarda.

Quando visitare Oktoberfest e Cannstatter Volksfest

Evitate di visitare la festa al Sabato, il giorno generalmente più affollato dai turisti, e ripiegate sul Venerdì o la Domenica dove incontrerete molti più tedeschi. Inoltre fate attenzione che all’interno dei tendoni non vi verranno servite birre oppure cibo fino a quando non trovate un posto a sedere; per questo motivo vi consiglio di arrivare verso le 8:30 di mattina e mettervi in fila per assicurarvi un posto. Si avete capito bene, la giornata all’Oktoberfest inizia alle 9 quando i camerieri cominciano a servire birre e cibo. Ogni boccale di birra costa all’incirca 10€ e vi consiglio di non esagerare nelle prime ore della mattinata, perchè la giornata davanti a voi sarà molto lunga oltre che costosa.

Anche a Stoccarda funziona più o meno allo stesso modo, ma essendo meno affollato potrete anche arrivare qualche ora più tardi, sempre se non visitate la Cannstatter Volksfest durante il weekend. Qua la birra costa poco meno rispetto a Monaco, circa 9€. Per qualsiasi informazione aggiuntiva e per le date esatte delle due manifestazioni vi consiglio di visitare il sito ufficiale dell’Oktoberfest e della Cannstatter Volksfest.

Riservare un tavolo all’interno dei tendoni

Si può prenotare il proprio posto all’interno dei tendoni. Molte persone lo fanno, soprattutto nei weekend e per assicurarsi i posti migliori vicino al palco dove suona la band. Personalmente, non ho mai prenotato un tavolo perchè ho sempre avuto l’impressione che non fosse così difficile trovare posto a sedere, sempre a patto che non si arrivi troppo tardi. Per prenotare dovrete contattare telefonicamente o per email i proprietari ma fate attenzione che se non scrivete in tedesco spesso ignoreranno la vostra richiesta. Ogni tavolo è per 8-10 persone e il costo varia da tendone a tendone. Potrete prenotare il tavolo per un massimo di 8 ore e avrete alcuni voucher compresi nel prezzo per acquistare qualche birra e qualcosa da mangiare. Per le prenotazioni trovate i numeri e gli indirizzi mail sui siti ufficiali delle due feste.

Prenotare un alloggio per dormire

Prenotare un letto in un ostello può essere davvero costoso durante il periodo dell’Oktoberfest, i prezzi si alzano notevolmente e una sistemazione che normalmente costa 25-30€ a notte, può arrivare a costare addirittura sui 100€. Se non volete rischiare di rimanere senza un letto in cui dormire, il consiglio che vi do è quello di prenotare presto, almeno 6 mesi prima, per trovare prezzi ragionevoli – ma comunque più alti del normale. Provate anche a cercare sistemazioni più lontane dal centro e verificate i collegamenti, i mezzi pubblici durante l’Oktoberfest girano fino alle 2 di notte per cui non vi sarà difficile raggiungere il vostro ostello o hotel con la metro – U-Bahn – abbreviazione tedesca per Untergrundbahn.

Quanto costa una giornata all’Oktoberfest e Cannstatter Volksfest?

In entrambi i casi i prezzi sono simili, poco più economica Stoccarda. Un litro di birra costa circa 10€, lo stinco o il pollo con patate attorno ai 12-15€, bratwurst e altri panini circa 5€ e li potrete trovare anche all’esterno dei tendoni. Generalmente una giornata intera passata tra Oktoberfest e Cannstatter Volksfest può costare molto, ma nonostante questo vale la pena visitare almeno una volta nella vita una di queste due manifestazioni. Risparmiare è quasi impossibile, ma con alcuni piccoli accorgimenti potrete riuscire a spendere qualcosa meno del previsto.

In generale vi suggerisco di:

  • Dormire molto nei giorni precedenti alla vostra visita agli stand tedeschi, qualche ora di sonno in più vi tornerà utile;
  • Bere molta acqua anche tra una birra e l’altra e portare sempre una bottiglietta di scorta con se;
  • Pianificare il vostro viaggio in modo da arrivare presto ai tendoni – l’apertura è prevista alle 9 di mattina e se non avete la prenotazione per il tavolo scegliete uno stand e mettetevi in fila per entrare il prima possibile. Alle 22:30 smettono di servire birra e alle 23 chiudono;
  • Mangiare fuori – i prezzi all’interno dei tendoni sono altini, scegliete di mangiare un bratwurst o un panino in una delle bancarelle all’esterno se volete risparmiare qualcosa.

bratwurst e spatzle

All’inizio di questo articolo ho definito questo viaggio come una vera e propria zingarata proprio per il fatto che sono partito in macchina con altri 3 amici nella notte tra Sabato e Domenica, senza aver prenotato un posto per dormire oppure un tavolo all’interno di uno dei tendoni. Per risparmiare avevamo deciso di dormire in macchina prima di ripartire verso Stoccarda. Essendo già stati a Monaco e conoscendo la città però, abbiamo deciso di fare un tentativo a tarda notte entrando in un ostello per chiedere se ci fosse stata una stanza libera, oppure 4 letti in una camera condivisa. Dopo una breve trattativa con il ragazzo alla reception dell’ostello, siamo riusciti ad avere una stanza con 4 letti, due singoli e due a castello + bagno e doccia in camera, per 30€ ciascuno! Non male, pensando che qualche giorno prima della partenza avevo controllato il prezzo di quella struttura su Booking e un letto in una stanza condivisa costava 89€ a persona. L’ostello in questione è lo Smart Stay Hostel e si trova a meno di 10 minuti a piedi dalla Theresenwiese, in una posizione strategica. Per cui se siete abbastanza folli da partire senza avere la certezza di un posto dove dormire, potrete sempre chiedere di persona nei vari ostelli e hotel della zona e cercare quelli che hanno ancora posto disponibile e sono disposti a farvi un piccolo sconto per dormire.

cannstatter volksfest

Sicuramente un’esperienza da fare almeno una volta nella vita – tra le due feste esprimo la mia personale preferenza per la Cannstatter Volksfest di Stoccarda, molto più caratterstica, meno turisti affollano i tendoni ed è sicuramente più coinvolgente rispetto all’Oktoberfest.

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *